02-05-2010

Restyling del marchio Alberto Guardiani

Nell’ambito di Synesia®, marca che riunisce professionisti qualificati in materia di branding, Béatrice Ferrari ha portato avanti uno studio strategico sulla comunicazione del brand Alberto Guardiani che ha dato vita alla creazione di un nuovo logo e di una nuova logica di comunicazione sui materiali pop.

Oltre a Béatrice Ferrari che ha seguito la parte di riflessione strategica e di ridefinizione degli obiettivi di identità del brand, sono intervenuti Martina De Rui per il restyling del logo, Claudio Orsenigo per la consulenza sui materiali cartacei, e Claudia Maria Bertola per il restyling dei packaging.

Questa ottimizzazione dell’immagine rientra in un progetto di riorganizzazione e di semplificazione della comunicazione Alberto Guardiani: creare maggior visibilità e riconoscimento, definire la brand architecture della marca per distinguere in modo chiaro le varie linee di prodotti, integrare l’insieme degli elementi storici dell’identità del calzaturificio marchigiano.

La trasformazione ha visto il passaggio del carattere tipografico da un corsivo standard ad uno stampatello esclusivo creato ad hoc, così come l’integrazione di un simbolo, il ‘brace’, che da sempre contraddistingue le calzature firmate Alberto Guardiani.

Il carattere maiuscolo comunica con maggior incisività, dà riconoscibilità immediata e grande personalità al marchio. Il disegno del lettering, fresco ed inconsueto, si distingue da un insieme di segni minimali contemporanei combinati con grazie classiche ed eleganti che rappresentano il legame con la tradizione. Il simbolo sottolinea invece l’originalità del brand: conferisce equilibrio e stabilità, enfatizza il posizionamento di Qualità Premium.

Anche la denominazione del simbolo è stato oggetto di studio: in inglese, brace è un sostantivo che indica «qualunque cosa che tiene unito; sostegno; fermo». E’ stato scelto però per la sua equivalenza all’italiano ‘parentesi graffa’ sottilmente ricordata dal simbolo in versione orizzontale. Un segno evocativo di Sostegno, Unione e Tradizione, ma anche di Accoglienza per via dell’origine linguistica del termine che deriva dal latino bracia. Curiosità: il ‘brace’ si ispira al segno comunemente presente sulla mascherina dei mocassini!

Come delle braccia che sostengono il logotipo, il Brace sottolinea la forza e la cordialità della maison che in questi ultimi anni continua con grande successo la conquista dei mercati italiani ed internazionali.

http://www.albertoguardiani.com/